Content Marketing: Come Trovare Idee con SEMrush

Copertina Content Marketing Come Trovare Idee con SEMrush

Sommario

Molte volte capita di non sapere di cosa scrivere e probabilmente è capitato anche a te di struggerti nel tentativo di trovare un’idea.

Sia che tu voglia fare un post per il tuo blog, o un podcast, o un e-book, devi avere un buon tema e poi trovare anche un titolo che meriti, almeno, un click.

Per aiutarti in questo scopo ho pensato di segnalarti oggi uno strumento di SEMrush, ovvero lo strumento “Topic Research” (Ricerca Argomenti) di SEMrush.

Trova Contenuti Coinvolgenti

Seguire le tendenze e trovare dei contenuti coinvolgenti è importante quanto la stessa creazione dei contenuti. Per avere successo, oltre a mantenere una buona qualità, devi diventare strategico con i tuoi contenuti.

Lo strumento per la ricerca di argomenti di SEMrush ti aiuterà a semplificare questo step, basta pensare una qualsiasi parola chiave ed inserirla all’interno del campo di ricerca.

È possibile andare a cercare argomenti di tendenza anche specificando oltre la nazione, che vabbe dirai che è anche ovvio, ma pure per località, ovvero per regione, provincia o città.

Topic Research SEMrush

Quindi, ad esempio, usiamo lo strumento per cercare idee per contenuti relativi alla parola chiave “PC da gaming”. Premendo ora su “Get Content Ideas” (Ottieni idee per contenuti), e aspettando qualche secondo, lo strumento ci fornirà analisi e schede espandibili contenenti i sottoargomenti più rilevanti.

Prima di immegerti nell’esplorazione, puoi scegliere di priorizzare i risultati per:

  • Volume (Volume): per avere per primi i risultati con più ricerche.
  • Difficoltà (Difficulty): per scoprire quali argomenti richiedono meno sforzo per la promozione.
  • Efficienza dell’argomento (Topic Efficiency): per valutare gli argomenti in base al volume e alla difficoltà.

Puoi anche specificare il dominio del tuo sito per vedere se già alcuni degli argomenti suggeriti sono stati trattati. Per farlo basta inserire il dominio all’interno del campo dedicato, ripremi nuovamente “Get Content ideas” per rigenerare il rapporto e troverai che gli argomenti già trattati saranno colorati di verde.

Nello screen qui sotto non c’è nessun argomento (Tipo Hard Disk) di colore verde perché:

  1. Non ho inserito alcun dominio, come puoi vedere.
  2. Non ho mai parlato di pc da gaming su questo blog.
Risultati Topic Research SEMrush

Se sei più una persona visiva, puoi cambiare la vista in “Mind Map” e ottenere una bella rappresentazione grafica:

Mind Map Topic Research SEMrush

Indipendentemente dal metodo che sceglierai di utilizzare, cliccando sull’argomento secondario troverai le seguenti informazioni:

Titoli Risonanti

Titoli Suggeriti SEMrush

A sinistra troverai i 10 titoli più rilevanti e risonanti. Questa sezione ordina i varti Titoli suggeriti in base ai backlinks che hanno le loro pagine. Presta attenzione al megafono vicino al titolo; I titoli migliori sono affiancati da un megafono di colore verde; i titoli che danno possibilità medie o normali di avere il proprio contenuto menzionato, e quindi di creare backlinks, sono di colore blu e celeste, mentre le icone grigie/vuote segnalano contenuti raramente menzionati.

Sulla destra dei titoli è presente anche un’icona formata da tre barrette orizzontali con un +, premendola potrai aggiungere il titolo all’elenco delle idee preferite.

Le Domande che le Persone Hanno a Riguardo

I titoli con domande sono in genere più clickbait. Un contenuto che risponde ad una determinata domanda è più coinvolgente (in particolare quelli “come fare”[How-to]).

Tenendo ciò in mente dovresti assolutamente cercare le domande più frequenti alle quali le persone stanno cercando una risposta sull’argomento di tuo interesse.

Nella visualizzazione a schede puoi ordinare le domande in base a specifiche parole, questo ti servirà se vorrai indirizzare il tuo contenuto verso una particolare intenzione di ricerca.

L’icona per aggiungerle alla lista è uguale a quella della sezione dei titoli, basta cliccare sull’icona a fianco alla domanda che vuoi aggiungere ai preferiti.

Ricerche Correlate

Sono i termini di ricerca che vengono frequentemente cercati insieme all’argomento analizzato, possono aiutare a capire meglio quali sono le intenzioni degli utenti quando cercano la parola chiave che hai indicato inizialmente.

Aggiungi queste ricerche nel tuo contenuto per aumentare la relatività e avere maggiori possibilità di guadagnare posizioni nei motori di ricerca. Puoi anche cliccare su una parola chiave correlata per generare un nuovo report di ricerca. Questo tipo di navigazione potrebbe rivelasi utile quando si tenta di produrre idee da zero, quando la mente è completamente vuota.

Salva le Idee Migliori per i tuoi Contenuti

Quando avrai trovato e salvato abbastanza idee per modellare il tuo piano di contenuti, vai alla scheda preferiti (Favorites). Qui è dove saranno memorizzate tutte le idee che hai aggiunto.

Puoi ordinarle per potenziale risonanza (numero di backlinks che possono potenzialmente portarti); per tipo (titoli o domande); per argomenti e sottoargomenti; o per il loro volume di ricerca. Per esportare l’elenco delle tue idee come file Excel, fai clic sul pulsante Esporta in XLS situato nella parte in alto a desta della tabella.

Spero di averti dato uno spunto per cercare idee per i tuoi prossimi contenuti. Ora non ti resta che andare a provarlo e a creare il tuo piano.

Grazie per aver letto!❤️

Nuova Animazione Firma

Share:

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments