5 Cose che Devi Sapere Prima di Assumere un’Esperto SEO

5 Cose che Devi Conoscere Prima di Assumere un'Esperto SEO 1920x1080

Sommario

Per raggiungere gli scopi che mi sono prefissato ho dovuto imparare a fare SEO.

Non è assolutamente qualcosa di semplice e non succede in una notte. Non pretendo in alcun modo di essere un esperto SEO, ma ho imparato alcuni trucchi e scorciatoie.

Parlo ovviamente di strategie e tattiche SEO etiche ed efficaci- di certo non del tipo squallido e autolesionista che fa bannare il proprio sito dai motori di ricerca.

Quest’ultime tattiche vengono utilizzate da fantomatici/che “esperti”/ agenzie di SEO, i quali/le quali sono inaffidabili e non qualificati/e.

Il fatto è che ci sono ancora troppe persone che fanno SEO in maniera negative là fuori che fanno promesse non realistiche, usando metodi strani e scadenti e che finisco per causare più danni che benefici.

Soprattutto pochi anni fa, il settore dei servizi di SEO era una sorta di Wild West, con troppe compagnie “in una sola notte” che affermavano di essere in grado di fornire risultati che alla fine sono stati insostenibili, appena Google ha ottimizzato il suo algoritmo.

Le buone notizie?

La SEO, fatta nella maniera giusta, è importante e fa la differenza nei risultati di un’attività.

È sicuramente possibile, più che mai, fare SEO nel modo giusto per ottenere risultati di ricerca migliori e ottenere più traffico sul tuo sito, senza dover utilizzare trucchetti immorali per fregare il sistema e senza dover far sembrare i tuoi contenuti scritti da un robot per un’audience di robot.

Ho imparato diverse cose da quando ho cominciato a studiare SEO e ad applicarla che possono essere utili per la tua azienda nell’utilizzo della SEO nel modo giusto- o per aiutare la tua società di consulenza SEO a venere i propri servizi in modo più efficace creando fiducia con i tuoi potenziali clienti.

Ecco 5 cose che devi sapere prima di assumere un’esperto SEO o di fare la tua proposta di consulenza.

1. Le Garanzie SEO Sono Spesso Irrealistiche

Le Garanzie SEO Sono Spesso Irrealistiche

Se un’agenzia SEO ti promette che ti farà arrivare SICURAMENTE tra i primi 10 risultati di keyword ambite, ad esempio Jeans da donna, l’unica cosa dovrai fare è cominciare a correre per scappare!

Non è realistico.

Infatti, è impossibile garantire i primi posti su Google, soprattutto per le parole chiave di ricerca più popolari e competitive.

Ci vuole moltissimo lavoro e tempo per far si che il proprio sito cominci a scalare la lunga scalinata delle posizioni di Google.

Non aspettarti che accada  da un giorno all’altro e non fidarti di nessuno che ti dica di poterlo fare.

2. La SEO Richiede Tempo

La SEO Richiede Tempo

La SEO non è qualcosa di istantaneo. Non puoi azionare un interruttore e stare comodi a guardare i risultati arrivare- è un processo continuo, non ci si ferma mai.

Devi costantemente modificare il tuo sito e modificare le tue strategie SEO, quindi attendere per vedere come google visualizza i tuoi risultati.

È come prendersi cura di un giardino- devi piantare i semi, vedere quelli che germogliano e crescono, e poi devi prenderti cura del giardino per mantenere i progressi ottenuti.

L’algoritmo di Google è costantemente in fase di apprendimento e adattamento, quindi le tue strategie SEO devono tenere il passo.

3. Non Preoccuparti della Densità delle Parole Chiave

Non Preoccuparti della Densità delle Parole Chiave

In passato succedeva spesso che si cercasse di utilizzare la parola chiave moltissime volte per avere una densità molto alta, questa pratica è conosciuta come “Keyword Stuffing”.

Dopo un certo punto, la densità della parola chiave inizia a sembrare ridicola: cambia l’intera intonazione e la fluidità di lettura del contenuto e fa sembrare che si stia scrivendo per un robot.

Forse poteva funzionare nel 2009, ma Google p diventato molto più intelligente da allora.

Google tende a premiare i siti con contenuti di qualità più elevata, i quali “parlano” di ciò che devono parlare: non puoi semplicemente riempire il tuo sito di termini utilizzati nella tua nicchia e aspettarti che Google ti invii i clienti.

Includi le parole chiave e cerca di targettizare le parole chiave importanti per il tuo business, ma non impazzire per calcolare la densità delle parole chiave.

4. Qualità e Non Quantità dei Link 

Qualità e Non Quantità dei Link 

In passato il gioco della SEO consisteva nell’ottenere molti link che linkassero al proprio sito (backlinks), anche pagando per link provenienti da siti che si trovavano negli angoli più oscuri di internet.

La verità ora è: i link di bassa qualità non fanno altro che danni.

Non si tratta più di ottenere tonnellate di link da siti di basso livello; In effetti, questo sarebbe un male.

Oggi, c’è davvero bisogno di buoni contenuti che le persone vogliano leggere e condividere.

È meglio lavorare di più per ottenere alcuni buoni link da siti ben rispettati (ad esempio da Business Insider) piuttosto che raschiare il fondo del barile con una strategia obsoleta di costruzione dei backlinks.

Google ti giudica dalla compagnia che tieni. Se troppi siti di bassa qualità linkano al tuo sito, i tuoi risultati su Google ne risentiranno.

5. Vuoi Risultati Veloci? Usa gli Annunci Google

Vuoi Risultati Veloci? Usa gli Annunci Google

Se hai bisogno di un boost immediato della tua SEO, compra gli annunci di Google per i termini di ricerca per te più importanti. Questo ti permetterà di essere messa/o subito in cima alle classifiche.

C’è un motivo per cui Google ottiene la maggior parte delle sue entrate dagli annunci di ricerca a pagamento: funzionano.

Consulta lo “strumento di panificazione delle parole chiave” (Keyword Planner) per iniziare.

Continua a sperimentare ed ad imparare.

Prova nuove cose e guarda coa ottiene i risultati migliori.

Potresti rimanere sbalordita/o di quanto si può fare con 500€ di annunci PPC (Pay Per Click) di Google, a seconda della tua attività e delle parole chiave scelte.

Concludendo

Il lavoro che bisogna mettere nella SEO non finisce mai, quindi devi impegnarti a farlo come un processo continuo.

Passa un po’ di tempo ogni settimana o ogni giorno a fare alcune delle semplici cose di tutti i giorni, come:

  • Creare nuovi contenuti
  • Aggiornare il tuo sito web
  • Postare link del tuo sito sui social media
  • Ecc..

Tutto ciò ti aiuterà a costruire una strategia SEO sostenibile a lungo termine.

Grazie per aver letto!❤️

Firma Alessio

Share:

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments